VideoBook – PALINURO – Paesaggio unico al mondo


Palinuro, dove il mito incontra la realtà, la storia incontra la natura. In un paesaggio unico al mondo, dove si alternano mare e colline.

Palinuro è un paese del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, frazione del comune di Centola ed è una delle principali località turistiche della Campania.

La sua costa incontaminata regala al visitatore distese incantevoli di spiaggia e tantissime piccole insenature, baie nascoste e grotte marine. Sito non lontano dalle foci dei fiumi Lambro e Mingardo,

Palinuro si estende sulla piccola penisola dell’omonimo promontorio, Capo Palinuro, rinomato per la bellezza paesaggistica, le sue emergenze naturalistiche e per la presenza di grotte sottomarine. Il suo nome è legato ad un personaggio dell’Eneide il mitico Palinuro, nocchiero della flotta di Enea.

Il mare è cristallino, le spiagge ampie e sabbiose si alternano a tratti rocciosi accessibili solo via mare che nascondono veri gioielli naturali quali la spiaggia del buon dormire oppure suggestive grotte.

Il porto è una struttura artificiale ricavata nell’insenatura Nord di Capo Palinuro. Esso è delimitato da una riva banchinata lunga circa 190 metri, munita di anelli di ormeggio, e da un molo di sopraflutto lungo circa 160 metri ed è caratterizzato da un discreto traffico diportistico; significativa la funzione peschereccia.

Due le chiese presenti nel paese: la Chiesa di Santa Maria di Loreto e la Cappella di Sant’Antonio del Porto.


Video di ©CLAUDIO MORTINI™

Licenza YouTube standard