L'Antece

Descrizione

L'Antece era una divinità pagana e come tale era posta al centro della vita degli uomini che abitavano il monte Alburno e si elevava sulla storia dell'umanità in periodi difficili, inquieti e contraddittori tra il IV ed il II sec. a.C. Infatti, ricordiamo che i Lucani sconfissero i Greci che si erano insediati lungo la costa tirrenica (Poseidonia, Velia, ma anche Phasis, posta nell'interno tra Poseidonia ed il Vallo di Diano). I Lucani a loro volta furono sconfitti dai Romani.
L'Antece dominava da Castrum Palumbus (l'odierna Costa Palomba, nonché montagna situata nel territorio del Comune di Sant'Angelo a Fasanella) la Valle del Fasanella e la Valle del Calore. Il Castrum era una fortezza. La cinta muraria è possibile scorgerla in alcuni tratti, una volta saliti sulla sommità. Questo luogo ha restituito materiale della civiltà appenninica (una capeduncola dell'età del bronzo medio e recente, rinvenuta a pochi centimetri dal piano di calpestio, una vasca cultuale ben conservata e, per un periodo più antico, materiale preistorico consistente in oggetti litici, punte di freccia, ecc., attribuibili alla cultura musteriana, databile, quindi, intorno ai 40.000 anni fa, quando vi vivevano gli uomini di Neanderthal.

  • Attivita' Estiva
  • Attivita' Invernale

L'AnteceL'Antece

Video

L'Antece

Sant'Angelo a Fasanella
s. angelo a fasanella
Cilento
84027

A prima vista

Send Email

Periodo e orari apertura:

tutto l'anno

Itinerario

( inserire citta' e cap di partenza)



Richiedi Informazioni

Si prega di assicurarsi di aver inserito tutti i dati.

Il tuo Messaggio:

La tua Email:

Telefono:


Please wait...